SOLLEVATORI A FORBICE PER VEICOLI INDUSTRIALI

La soluzione ottimale per l’ambiente di lavoro razionale:
• minimi ingombri a sollevatore alzato
• pavimento completamente libero nella posizione tutto basso.
Assenza dei collegamenti meccanici tra le pedane (massima operatività nella zona di lavoro).
Perni di articolazione con boccole autolubrificanti non richiedenti manutenzione.


 

05_srs7000

Dispositivo di appoggio meccanico ad inserimento automatico e disinserimento pneumatico, a garanzia della massima sicurezza in fase di stazionamento.


 

Pistoni di spunto per un sollevamento più agevole nella parte iniziale


 

Sincronizzazione idraulica dei movimenti delle pedane indipendentemente dalla ripartizione del carico, tramite:
1) dispositivo di autoregolazione
2) valvola di start-up brevettata


 

Superficie delle pedane in lamiera bugnata antiscivolo.

 

02_srs7000

 


 

 

04_srs7000

DUO-Ponti gemellati

 

Per i modelli SRS 7090-7130-7180-7250N-7330 esiste la possibilità di abbinare due ponti per farli funzionare:
a) in modo sincronizzato, quindi con pedane sempre alla stessa altezza
b) in modo singolo, quindi separatamente l’uno dall’altro con pedane ad altezze diverse.

 

SRS 7180P – SRS 7250NP – SRS 7330P

 

Sollevatori forniti di incasso anteriore per l’alloggiamento di:
– piastre provagiochi ad azionamento idraulico (S718PA2)
– piatti rotanti per assetto ruote (S718PA3)
Il ponte può anche essere fornito di entrambi gli accessori (S718PA1): i piatti rotanti vengono posizionati sopra il provagiochi e al livello delle pedane, in modo da consentire una corretta regolazione dell’assetto del veicolo. Vengono poi bloccati quando viene usato il provagiochi.